www.snowfinch.it

Flora appenninica d'altitudine

Di Luca Del Monaco

Artemisia petrosa ssp. eriantha

Genepì appenninico o Assenzio rupestre

Famiglia: Compositae

Pianta perenne, erbacea, alta da 5 a 20 cm, di aspetto bianco - tomentosa e con forte odore aromatico amaro.

I capolini sono disposti in spighe contratte, che portano ognuno 20-50 fiori giallastri.

Vive in ambienti di quota, dai 2000 m di quota ai 3100, su detriti e rupi calcaree.

Specie endemica dell'Appennino e delle Alpi Marittime, considerata Vulnerabile in base alla Lista Rossa delle Piante d'Italia e protetta nella Regione Abruzzo in base alla L.R. n. 45/79.

Specie rara presente nell’Appennino Centrale in maniera molto localizzata nei territori di quota del Gran Sasso, Majella e Sibillini.

La specie, conosciuta per le sue spiccate proprietà officinali, è diventata rara a causa della raccolta che se ne fa per la preparazione di liquori dalle proprietà amaro - toniche.